#iubenda-pp-overlay {z-index: 100000!important;} #iubenda-pp {z-index: 100001!important;}
Home » Incredibol news » Panem Et Circenses inaugura il 23 settembre un nuovo ‘spazio Incredibol!’ nel centro di Bologna

Panem Et Circenses inaugura il 23 settembre un nuovo ‘spazio Incredibol!’ nel centro di Bologna

Si accende un’altra luce di creatività a Bologna: un nuovo spazio assegnato al collettivo artistico Panem Et Circenses, tra i vincitori dell’ultima edizione del bando Incredibol! – l’INnovazione CREativa di BOLogna con il loro progetto d’impresa legato all’ ‘eating design’.

Panem Et Circenses (credit: Zoe Vincenti)

Panem Et Circenses (credit: Zoe Vincenti)

Lo spazio, collocato in via Solferino 33/A, sarà inaugurato mercoledì 23 ottobre alle ore 19 con un allestimento di estratti di alcuni lavori di maggior rilievo del collettivo che, per l’occasione, verranno presentati e raccontati dagli artisti stessi.

Incredibol! lavora dal 2010 sull’assegnazione di spazi di proprietà comunale in comodato gratuito alle imprese creative nascenti: con lo studio di Panem Et Circenses, sale a 27 il numero dei locali assegnati grazie al progetto.

Gli immobili, spesso inutilizzati da tempo, vengono valorizzati dall’insediamento delle realtà creative, che ne curano la rigenerazione, garantendo una ricaduta positiva sull’ecosistema cittadino.

Il collettivo Panem Et Circenses (Ludovico Pensato e Alessandra Ivul), nato a Berlino nel 2012 e rientrato a Bologna dopo qualche anno, presenta alla città la sua attività ibrida di ricerca artistica e Eating Design nel nuovo studio, creando uno spazio di ricerca e sperimentazione attiva, il Centro di Arte Contemporanea sulla Cultura Alimentare, ossia Il C.A.C.C.A.

Panem Et Circenses (credit: Linda Rigotti)

Panem Et Circenses (credit: Linda Rigotti)

Applicando la progettualità del design all’atto del mangiare, Panem Et Circenses, propone (al di fuori dei consueti spazi di fruizione dell’arte) a privati, enti e imprese servizi di progettazione e realizzazione specifica e contestuale; momenti di fruizione di cibo (che possono, o meno, essere accompagnati da uno chef o da un servizio di ristorazione) con gli obiettivi di sviluppare e indagare le dinamiche relazionali tra gli individui, anche all’interno di gruppi di lavoro (teambuilding); creazione di momenti e percorsi esperenziali a fini promozionali (lancio di nuovi prodotti, visite e percorsi tematici negli stabilimenti industriali, opening, brand identity); realizzazione di interventi installativi e/o performativi legati alle tematiche alimentari-gastronomiche sia legate ad istanze sociali sia per la comunicazione del brand d’impresa (storytelling); consulenze; workshop; formazione.

Per maggiori informazioni:

www.panem-et-circenses.me

X