#iubenda-pp-overlay {z-index: 100000!important;} #iubenda-pp {z-index: 100001!important;}
Home » Approfondimenti » Una storia d’amore tra un papero e … la carta! Papero Editore vincitore Incredibol! 2016 con il progetto “CLASSICI IN RETE”

Una storia d’amore tra un papero e … la carta! Papero Editore vincitore Incredibol! 2016 con il progetto “CLASSICI IN RETE”

 

Papero Editore, marchio editoriale della società Cartaviva s.n.c, nasce a Piacenza nel settembre del 2015 dall’incontro tra lo scrittore Gabriele Dadati e il pittore Davide Corona.
Questa realtà opera con modalità nuove, in aperto dissenso con le dinamiche dell’attuale mercato librario: ha infatti deciso di abbracciare il massimo dell’artigianato e dell’innovazione insieme. Ogni pubblicazione esce in tiratura limitata – stampata con cura su carta di pregio e rilegata a mano – ed in contemporanea nella versione e-book.
Papero Editore lavora principalmente in due direzioni: la prima, minoritaria, riguarda l’importazione di artigianato della carta da tutto il mondo, con sua diffusione al dettaglio. La seconda, maggioritaria, riguarda un modello di editoria etica (solo carte ecologiche di alto pregio; stampa presso cooperative sociali che impiegano lavoratori svantaggiati) che mira a un contatto diretto con il lettore tramite filiera corta. Obiettivo finale è offrire la più alta qualità possibile – nei testi e nel confezionamento – andando a ridurre il numero degli attori della filiera, partendo dalla convinzione che ogni refuso non sia un semplice errore, ma un’infrazione del patto con il lettore.

E’ in quest’ottica che nasce e si sviluppa il progetto “Classici in rete”: una piattaforma su cui ogni mese si presenta un diverso testo fuori catalogo e si lanciano due campagne: una social, tramite inserzioni, e un’altra stampa. I lettori sono invitati ad “adottare” il libro prenotando la propria copia (cartacea o in e-book). Il volume – sgravato di parte degli attori della filiera (promotore, distributore, libraio: nel complesso circa il 62% del prezzo di copertina) – arriva al punto di pareggio con una tiratura bassa e genera liquidità in tempo reale per l’editore, invece che a 6 mesi dall’uscita come invalso nel settore. Non appena la campagna raggiunge il target, il libro viene stampato e spedito ai lettori. Un’ulteriore tiratura resta disponibile per la vendita in libreria, fiere e rete.
Papero Editore pubblica libri rilegati a mano, stampati in tiratura limitata su carte di pregio.

Ecco le principali collane:

  • “Ore piccole”: collana di narrativa di testi inediti di alcuni tra i più importanti scrittori italiani contemporanei accompagnati con stampe di opere di grandi artisti, riprodotte dallo studio ATTO di Milano con la tecnica giapponese della risograph. Ogni volume della collana diventa così un piccolo oggetto da collezione, bello da vedere e interessante da leggere. Si parte con “Oltre la collina” di Giorgio Fontana, un racconto teso e inaspettato accompagnato dal Cavallo di Mimmo Paladino, che si trova esposto all’Anfiteatro del Vittoriale degli Italiani (Gardone Riviera, BS). E si prosegue con Marco Rovelli, Alessandra Sarchi, Barbara Garlaschelli, Chicca Gagliardo, Alessandro Zaccuri, Giulio Mozzi.

 

  • Gli “Scritti d’arte piacentina di Stefano Fugazza“ sono volumetti monografici che raccolgono la produzione dello storico direttore della Galleria Ricci Oddi – scomparso nel 2009- sui protagonisti dell’arte piacentina tra Otto e Novecento.

 

  • “Extra omnes” raccoglie la produzione extra del Papero, che va dalle traduzioni in dialetto di alcuni capolavori della letteratura (come ad esempio Al Principein, la versione in dialetto piacentino de Il Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupéry) ad opere teatrali inedite, come ad esempio il reading teatrale “Sex & disabled people” di Alessandra Sarchi e Barbara Garlaschelli.

La sede del Papero si trova in piazzale Marconi 37 a Piacenza.

Potete contattarlo scrivendo a:
gabriele@paperoeditore.it  davide@paperoeditore.it o chiamando il numero 0523 071383.

Per saperne di più: www.paperoeditore.it
faceboook
twitter
instagram

X