29 agosto 2023, 20:30

In una serata speciale, al Teatro Mazzacorati 1763 si uniscono due strumenti polifonici che non incrociano molto spesso le loro strade: la chitarra e il pianoforte.
L'evento inizia con le profonde e contemplative opere solistiche di Johann Sebastian Bach, un maestro indiscusso della polifonia. Le sue composizioni, originariamente scritte per clavicembalo e liuto, vengono riproposte attraverso gli strumenti moderni.
La seconda parte del concerto darà spazio all'interazione tra chitarra e pianoforte, presentando le opere in duo di Gerald Schwertberger, Manuel M. Ponce, Mario Castelnuovo Tedesco e Luigi Boccherini. Al pianoforte Giovana Ceranto, alla chitarra Francesco Romeo.


ore 20.30
Ingresso gratuito con donazione facoltativa. Prenotazione obbligatoria a questo link

 

 

Approfondimenti