from 27 Jan to 5 Feb 2023

ART CITY Bologna 2023

Fabrizio Passarella (1952) vive e lavora a Bologna. Studia all’Accademia di Belle Arti di Bologna e inizia subito un’intensa attività di mostre in numerosi musei e gallerie nazionali e internazionali. Dai primi anni ‘80 si occupa di musica elettronica, computer-graphic e video, alternando e integrando questa ricerca a quella pittorica attraverso installazioni in cui grandi interventi dipinti si sposano a impianti tecnologici, performances e video elettronici. La sua pittura nasce dal confronto con i linguaggi e le iconografie del mondo dei media, tanto da essere stato fra i primi artisti chiamati a far parte del Medialismo e della Pittura Mediale da Gabriele Perretta nella prima metà degli anni ’80. Partecipa nel 1996 alla seconda tranche della XII Quadriennale di Roma, intitolata Ultime generazioni e dedicata ai giovani attivi a partire dalla fine degli anni settanta. Dal 2010 si dedica intensamente alla produzione di video, musica elettronica e alla scrittura con il nome di Retrophuture. Ha presentato le sue opere in festival internazionali ed eventi alternativi come artista elettronico. La sua opera Il Giardino Rabescato - The Arabesque-adorned Garden, presentata in anteprima con un’installazione e una performance multimediale al Museo Civico Medievale di Bologna nel 2016 e in fiera dall’Ariete artecontemporanea, ha vinto il Premio Videoinsight© di Arte Fiera 2017.


mostra personale


Orari di apertura ART CITY Bologna:

27,28 gennaio h 17-19.30 | 2,3 febbraio h 16-20 | 4 febbraio 16-23 | 5 febbraio h 10- 13/15-20

la mostra prosegue fino al 23 febbraio 2023